Mercoledi 7 Dicembre

Inter, De Boer cambia marcia: “se giochiamo tutti insieme possiamo battere chiunque”

LaPresse/Spada

Dopo la vittoria sul Torino, Frank De Boer sembra aver ritrovato il sorriso in seguito ad un periodo alquanto complicato

Io ho sempre creduto nella squadra perchè ha molta qualità ma dobbiamo capire che se giochiamo tutti insieme possiamo battere chiunque: l’abbiamo visto contro la Juve o contro la Roma dove abbiamo perso ma potevamo anche vincere. I giocatori possono migliorare ancora, sono arrivati molti nuovi volti e non è mai facile“.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Lo ha dichiarato il tecnico dell’Inter Frank De Boer ai microfoni di Mediaset all’indomani della vittoria della squadra nerazzurra contro il Torino, grazie alla doppietta di Icardi. “Io ho sempre avuto molta fiducia in Mauro perchè dava degli ottimi segnali in allenamento. Ha sempre lavorato duramente e io voglio vedere questo dal capitano: è stato un esempio per tutti. Ho sempre avuto fiducia nella mia squadra, contro il Torino ho visto una squadra molto disciplinata, che ha creato occasioni che ha concesso pochissimo e che ha dominato il match: ho visto l’idea di gioco che vorrei vedere sempre. E’ stata importante la vicinanza della società? Quando sono arrivato qui, ho parlato con la società e ho visto tutti uniti e questa cosa è importante perchè, anche nei momenti difficili, solo se siamo uniti possiamo lavorare bene“.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Ieri in tribuna c’era il presidente Thohir, che ha parlato con il tecnico: “lui ha molta fiducia nell’Inter, noi dobbiamo pensare solo a lavorare come all’inizio e mi ha detto di stare sempre molto positivo. Dopo tre sconfitte consecutive è sempre molto difficile per una squadra come l’Inter. Dopo la vittoria di ieri ero più tranquillo perchè la squadra ha fatto bene e io voglio vedere sempre la squadra così“. (ITALPRESS).