Sabato 3 Dicembre

Inghilterra, scandalo senza fine! Redknapp, ex Tottenham: “così i miei giocatori scommettevano”

LaPresse/PA

Si allarga sempre più lo scandalo che sta coinvolgendo i piani alti del calcio in Inghilterra: coinvolto anche Redknapp

Scandalo Inghilterra, Redknapp shock – Oggi è il turno di Harry Redknapp. L’inchiesta sul calcio inglese portata avanti dal “Telegraph” coinvolge anche l’ex allenatore del Tottenham, protagonista di una confessione shock ai due cronisti che si fingevano imprenditori: i suoi giocatori hanno scommesso su una loro partita. Redknapp sarebbe stato ripreso mentre raccontava come “i ragazzi” avessero “tutti puntato in modo pesante” sulla vittoria di una gara che avrebbero poi disputato e uno di loro avrebbe anche consigliato a un agente di “ipotecare la casa” visto che le quote erano favorevoli. Lo stesso agente avrebbe poi raccontato che anche gli avversari avrebbero scommesso sullo stesso esito, ingolositi dalle quote dei bookmakers che si aspettavano da Redknapp una squadra imbottita di riserve visto che era l’ultima giornata e non aveva più niente da chiedere al campionato.

Scandalo Inghilterra, Redknapp shock – E invece il tecnico ha mandato in campo la formazione migliore che ha poi vinto facilmente. Le regole della Football Association vietano ai giocatori di puntare su partite in cui sono direttamente coinvolti e gli allenatori sono chiamati a denunciare fatti di questo tipo. Redknapp, secondo il “Telegraph”, lascia intendere di essere venuto a conoscenza delle scommesse solo dopo la partita ma resta il fatto che non ha riferito nulla alla FA, violando così lui stesso le regole, anche se il tecnico successivamente si difende sostenendo che all’epoca non era a conoscenza che la cosa fosse vietata. Redknapp ha allenato in carriera, fra le altre, Tottenham, Portsmouth, Southampton, Qpr e West Ham ma nel resoconto del “Telegraph” non c’e’ alcun riferimento specifico a nessuna squadra o giocatore. La Football Association, fa sapere intanto “Sky Sports”, aprirà un fascicolo su Harry Redknapp ed è in attesa delle trascrizioni complete del “Telegraph” prima di incontrare la polizia di Londra la prossima settimana. (ITALPRESS).