Mercoledi 7 Dicembre

“Griezmann? Ma quale fuoriclasse”, Antonie risponde a Ribery: “ecco per chi sono il migliore”

LaPresse/EFE

Botta e risposta sull’asse Griezmann-Ribery: l’attaccante dell’Atletico Madrid risponde al suo connazionale

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Griezmann-Ribery, botta e risposta – “Continuerò a fare il mio lavoro, come ha detto anche lui, si vedrà alla fine che tipo di giocatore sono”. Antoine Griezmann non nasconde di essere rimasto infastidito dall’uscita del connazionale Franck Ribery, a detta del quale l’attaccante francese dell’Atletico Madrid non può ancora essere definito un vero top-player. “So di essere sulla strada giusta – ha aggiunto Griezmann – Ognuno, poi, la pensa come vuole. Mio padre e i tifosi dell’Atletico, per esempio, pensano che io sia il migliore al mondo“. (ITALPRESS).