Grande commozione a Lexington alla veglia di preghiera per Trinity Gay [FOTO]

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

/

In tantissimi a Lexington per la veglia di preghiera per Trinity Gay

Grande commozione a Lexington alla veglia di preghiera per Trinity Gay, figlia dell’atleta Tyson, uccisa durante una sparatoria. In tantissimi sono approdati alla Lafayette High School per la veglia di preghiera in onore della 15enne scomparsa. In prima fila Tyson, campione statunitense, con la moglie Shoshana Boyd che hanno ricevuto il calore e gli abbracci di tantissimi. I giovani amici di Trinity hanno riempito il recinto della scuola con scarpe e canotte da corsa.

FotoGallery