Giovedi 8 Dicembre

Golf: Tadini e Delpodio al 17° posto al Ras Al Khaimah 2016 Golf Challenge

LaPresse/Filippo Alfero

Challenge Tour: negli Emirati Arabi Tadini e Delpodio al 17° posto. Entrambi possono ancora sperare di qualificarsi per il Grand Final in Oman

Alessandro Tadini (70 67 70) e Matteo Delpodio (70 72 65), 17.i con 207 (-9) colpi nel Ras Al Khaimah 2016 Golf Challenge all’Al Hamra GC (par 72), nell’Emirato arabo di Ras Al Khaimah, hanno ancora una chance di qualificarsi per il Grand Final del Challenge Tour in Oman (2-5 novembre) dove i primi 45 dell’ordine di merito saranno in corsa per una delle 15 carte dell’European Tour 2017. Non ha invece possibilità Nicolò Ravano, sceso dal 13° al 49° posto con 211 (69 68 74, -5). A Delpodio, 62° nella money list, occorre almeno un quinto posto e a Tadini (49°) non scendere oltre il 17/18°.

Prova a guadagnarsi in passaggio in Oman Marcus Kinhult, nuovo leader con 200 (68 67 65, -16), argento alle Olimpiadi giovanili alle spalle di Renato Paratore. Allo svedese potrebbe bastare anche la terza piazza. Lo seguono con 202 (-14) lo spagnolo Pedro Oriol e gli inglesi Jordan L. Smith e Max Orrin.

Sono usciti al taglio Lorenzo Gagli, 71° con 143 (70 73, -1) e per ora unico azzurro in Oman, Andrea Pavan, 85° con 145 (74 71, +1), e Guido Migliozzi, 98° con 147 (74 73, +3). Il montepremi è di 320.000 euro con prima moneta di 50.723.