Martedi 6 Dicembre

Golf: l’Alps Tour in Italia per il 3° Abruzzo Open presented by Axa

Dal 13 al 16 ottobre il golf internazionale di scena al Miglianico Golf & Country Club

Il golf internazionale firmato Italian Pro Tour prosegue con il 3° Abruzzo Open presented by Axa, penultima tappa stagionale del circuito Alps Tour e nono evento del Progetto Ryder Cup 2022. Il torneo, anticipato mercoledì 12 ottobre dalla Pro Am, verrà disputato dal 13 al 16 ottobre sul percorso del Miglianico Golf & Country Club in provincia di Chieti.

In gara i giocatori più forti del circuito, determinati a conquistare punti preziosi per entrare tra i primi 50 della money list e ottenere così il pass per il Grand Final, tappa conclusiva dell’Alps Tour 2016, in programma ancora al Miglianico Golf & Country Club dal 19 al 22 ottobre.

Formula di gioco

I 108 partecipanti si sfideranno sulla distanza di 72 buche, suddivise in 4 giri da 18. Al termine del secondo round, proseguiranno il torneo i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto. Il montepremi è di 45.000 euro. L’ingresso per tutta la durata della manifestazione sarà gratuito.

Il field

Al via i principali protagonisti dell’Alps Tour, tra i quali Enrico Di Nitto, Federico Maccario e Stefano Pitoni, rispettivamente terzo, sesto e ottavo nel ranking del circuito e dunque in piena corsa per raggiungere le 5 carte che garantiscono il salto sul Challenge Tour. Punterà nuovamente a un ruolo di primo piano l’amateur Luca Cianchetti, detentore del titolo e campione europeo in carica. Tra gli stranieri, possono aspirare al titolo gli inglesi Thomas Elissalde, Victor Perez, Franck Daux e Leo Lespinasse, l’austriaco Robin Goger, gli spagnoli David Morago e Daniel Berna e gli inglesi Andrew Cooley e Tom Shadbolt.

La sede di gara

Dopo aver ospitato l’Open d’Italia disabili nel 2014 e nel 2015 ed esser stato la casa del golf per i Giochi del Mediterraneo del 2009, il Miglianico Golf & Country Club sarà per il terzo anno consecutivo sede di gara di un torneo dell’Alps Tour.  La scelta di accogliere anche il Grand Final testimonia l’attivismo del circolo abruzzese, da anni impegnato nella diffusione del golf fra i giovani attraverso l’Academy. Il campo, che ha un’estensione di 5875 metri, presenta buche tecniche e insidiose, ma al contempo divertenti.

Gli sponsor

Il torneo sarà supportato da Axa quale title sponsor e avrà il contributo dei seguenti sponsor: Screen; Human Gest; Barbuscia; Agricola Cobra; Aon; Monte Dei Paschi Di Siena; Regione Abruzzo; Faggioli Scavi; Ecosaves; Cantina Miglianico; San Benedetto; Comune di Miglianico.

L’Italian Pro Tour ha il sostegno per tutta la stagione dei qualificati sponsor Konica Minolta, Franco Bosi Argenti, Frosecchi e Legea. Charity partner: ActionAid. Media partner: Sky Sport.