Sabato 3 Dicembre

Galliani, che triste fine! Anche l’amico Preziosi lo scarica: quanta ironia verso l’ad del Milan

LaPresse/Roberto Monaldo

Galliani sempre più lontano dal Milan, l’amico (o ex amico) Preziosi gli chiude in faccia le porte del Genoa

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Milan, per Galliani porte in faccia del Genoa – Trenta stagioni nel calcio, almeno 26 delle quali vissute da protagonista assoluto. Adesso, però, la carriera di Adriano Galliani, ex re del nostro calcio, sembra aver imboccato la parabola discendente. Già ‘tagliato’ dalla nuova proprietà cinese, lo storico amministratore delegato del club rossonero saluterà uscirà definitivamente di scena al momento del closing previsto per metà novembre. Milan? Tutto finisce. Ho tempo per pensare a cosa farò in futuro”, ha dichiarato Galliani nei giorni scorsi.

Foto LaPresse - Mauro Locatelli

Foto LaPresse – Mauro Locatelli

Milan, per Galliani porte in faccia del Genoa – E se il suo futuro fosse al Genoa? A sentire ‘l’amico’ Preziosi l’ipotesi è assolutamente da scartare, anzi… l’ironia del Presidente rossoblù verso Galliani è abbastanza evidente: “con tutto il rispetto per Adriano, il Milan e il Genoa. Ci sono delle situazioni che nascono e poi si concludono. Sicuramente il Genoa non saprebbe dove mettere Galliani, la sua esperienza è notevole, ma in un club come il nostro sarebbe di difficile collocazione. Magari potrebbe tornare in Lega”. Ma al Genoa no, lì per Galliani le porte si sono già chiuse.