Sabato 10 Dicembre

Galliani alza la voce: “futuro al Milan? Serve rispetto! Ecco cosa dico”

LaPresse/Spada

Galliani alza la voce specifica come nel nuovo corso del Milan lui non sarà se non con il ruolo di amministratore delegato

Gian Mattia D'Alberto

Gian Mattia D’Alberto

Milan, Galliani alza la voce – Presa di posizione netta, diretta. “Futuro al Milan? Non sono disponibile a nessun incarico che non sia quello da amministratore delegato, non accetterei di prendere nessun ruolo che si discosti anche un po’ da quello che faccio adesso. Almeno un minimo di rispetto per la carriera bisogna averla”, firmato Adriano Galliani. L’attuale amministratore delegato del Milan alza la voce ai microfoni di Mediaset Premium e specifica che nel nuovo corso rossonero lui non ci sarà, se non con lo stesso incarico di oggi. Addio annunciato, dunque, visto che la nuova proprietà cinese ha già incaricato Marco Fassone come futuro AD e DG del club rossonero a closing avvenuto.