Mercoledi 7 Dicembre

Fra pressioni e tristezza Novak Djokovic spaventa i fans: “non provo più gioia nel giocare a tennis”

Sipa USA

Parole che continuano a spiazzare tutti quelle di Novak Djokovic: il campione serbo continua a dichiararsi infelice a causa delle troppe pressioni

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Ancora una volta, la conferenza stampa di Novak Djokovic scuote l’animo dei fans. Il campione serbo negli ultimi tempi non è nuovo a dichiarazioni, negative che sfociano nel pessimismo, soprattutto se si parla del suo momento di forma, mentale e fisica. Durante l’incontro con i media a Shanghai, Djokovic è tornato sull’argomento ‘passione per il tennis‘, già affrontato qualche settimana fa, ribadendo la sua temporanea (si spera!) disaffezione verso lo sport che lo ha reso grande.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Il mio approccio è diverso. Ho trovato tante difficoltà nel godermi il tennis dopo il Roland Garrosha spiegato Djokovic – Ero esausto mentalmente ed emotivamente. Negli ultimi tre mesi ho avuto alti e bassi. Non sento più quella gioia nel giocare, cosa che voglio ritrovare per sentirmi contento in campo. Il resto passa in secondo piano. Se questo è un modo per allontanare le aspettative? Capisco che la si possa pensare così, io sono onesto e dico ciò che sento. Ora devo pensare a questo aspetto. In passato ho detto che tenere in mano una racchetta e giocare a tennis mi rendeva felice. Ma ultimamente mi sono messo addosso troppo stress e troppe aspettative. Non solo io ma anche le persone che sono intorno a me“.