Domenica 4 Dicembre

F1, Vettel torna sul contatto con Rosberg: “ecco tutta la verità”

LaPresse/Photo4

Con una nota apparsa sul sito Ferrari, Sebastian Vettel ha chiesto scusa a Rosberg e ha spiegato la natura dell’incidente al via

Il Gp della Malesia non smette mai di regalare emozioni. Successo di Ricciardo, ritiro al via per Vettel e motore in fiamme per Hamilton: colpi di scena e spettacolo da lasciare senza fiato.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Proprio sulla collisione al via, il pilota ferrarista è voluto tornarci, scusandosi nuovamente con il connazionale della Mercedes per avergli rovinato la gara: “sono partito bene e poi mi sono trovato fianco a fianco con Max – spiega il tedesco sul sito della Ferrarieravamo entrambi in lotta alla prima curva e Nico, davanti, ha girato verso l’interno scegliendo la traiettoria, com’è giusto e in suo pieno diritto. A quel punto, con la velocità che avevo, non potevo rallentare e sono stato spinto da Max sulla destra. Ho fatto del mio meglio in frenata, ma non sono riuscito ad evitare l’impatto. E’ stata una sfortunata reazione a catena che ha rovinato sia la mia gara che quella di Nico. Non posso far altro che chiedergli scusa, perchè l’incidente non ha niente a che fare con la sua posizione in quel momento. Penso sia stato diverso da quanto accaduto a Spa tra Max e Kimi: qui io e Max eravamo in lotta alla prima curva e Nico stava cercando di fare qualcosa di diverso davanti. Non credo di dover commentare quello che ha detto Max“.