Domenica 4 Dicembre

F1, Vettel rimane con i piedi per terra: “è presto per entusiasmarci”

LaPresse/Photo4

Vettel non si monta la testa dopo il suo miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del Gp del Messico

Si sono appena concluse le seconde prove libere del Gran Premio del Messico. Un fantastico Sebastian Vettel ha chiuso le FP2 a Città del Messico col miglior tempo, lasciandosi alle spalle le Mercedes di Hamilton e Rosberg e l’altro ferrarista Kimi Raikkonen. Più dietro invece le Red Bull con Ricciardo e Verstappen rispettivamente quinto e settimo.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Non si può fare peggio dell’anno scorso dato che entrambi non avevamo chiuso la gara, il passo era buono l’anno scorso, il Messico si sposa bene con la Ferrari“, ha dichiarato Vettel ai microfoni di Sky Sport al termine della prima giornata di libere. E’ venerdì è troppo presto per entusiasmarci, pensiamo a mantenere queste sensazioni positive, speriamo di poter salire sul podio, abbiamo avuto una bella giornata. Mi sembrava di essere in una strada normale più che in pista. Ma anche gli altri hanno avuto gli stessi problemi. Per il molto traffico non ho potuto dare di più, ma domani spero di poter fare meglio, ha concluso il tedesco della “Rossa”.