Venerdi 9 Dicembre

F1, un Gran Premio ricco di colpi di scena! In Malesia trionfa Daniel Ricciardo

LaPresse/Photo4

Ricciardo trionfa al Gran Premio della Malesia, Rosberg terzo nonostante la penalità

Un Gran Premio spettacolare, incredibile, ricco di colpi di scena. Si parte subito con un pesante e deludente ritiro, quello di Sebastian Vettel: il ferrarista autore di una partenza aggressiva, nel tentativo di sorpassare Max Verstappene e portarsi in terza posizione alle spalle delle Mercedes, tocca Nico Rosberg e rompe una sospensione dicendo definitivamente addio alla gara.

Il tedesco della Mercedes invece finisce subito in fondo alla corsa ed è costretto quindi ad una gara in rimonta. Rosberg ce la fa e, piano piano, mentre davanti le Red Bull e Hamilton lottano per la prima posizione, riesce a farsi strada e a portarsi al quarto posto, dopo un sorpasso aggressivo su Kimi Raikkonen che gli costa una penalizzazione di 10 secondi.

hamiltonEcco poi il clamoroso colpo di scena, Hamilton, al comando della corsa, è costretto al ritiro: il motore della sua Mercedes va a fuoco e quindi il britannico dice addio alla vittoria a Sepang e soprattutto alla leadership del mondiale. Le Red Bull quindi proseguono con tranquillità la loro corsa verso un podio ormai certo.

A trionfare a Sepang è un fantastico e super sorridente Daniel Ricciardo, doppiamente soddisfatto per non aver fatto passare il suo compagno di squadra Max Verstappen quando sembrava che le sue gomme fossero in condizioni migliori. Bella doppietta per la Red Bull. Nonostante la penalità, Rosberg sale sul terzo gradino del podio.