Sabato 10 Dicembre

F1: tra ritiri e pit stop sbagliati Lewis Hamilton trionfa ad Austin, Rosberg sempre leader

LaPresse/Photo4

Lewis Hamilton trionfa al Gran Premio degli Stati Uniti e raggiunge quota 50 vittorie in carriera

L’attesa è finalmente terminata. Dopo le emozioni del Gran Premio d’Australia di MotoGp di questa mattina, gli appassionati di motori sono pronti a vivere una nuova avventura di F1, quella del Gran Premio d’America. Ad Austin, in Texas, Lewis Hamilton cercherà di accorciare le distanze dal suo compagno di squadra Nico Rosberg, attuale leader mondiale.

verstappenUna gara in principio monotona e forse un po’ noiosa con Lewis Hamilton sempre al comando, seguito da Ricciardo e Rosberg. A metà gara circa ecco però arrivare il primo colpo di scena, un errore ai box della Red Bull, con Verstappen che rientra convinto di essere stato chiamato ma trova i meccanici impreparati. Sempre lo stesso Max poi è costretto al ritiro per la rottura del motore della sua monoposto. Come l’olandese, anche Raikkonen è poi costretto a dire addio alla gara per un altro errore ai box della Ferrari che sicuramente farà tanto parlare.

Taglia per primo il traguardo, senza difficoltà il campione del mondo in carica Lewis Hamilton, alla sua 50ª vittoria in carriera. Insieme al britannico sul podio il suo compagno di squadra Nico Rosberg, secondo e l’australiano Daniel Ricciardo. Subito fuori dal podio Sebastian Vettel.