Venerdi 9 Dicembre

F1 – Terminate le qualifiche ad Austin: pazzesco Hamilton, male le Ferrari

LaPresse/Photo4

Terminano le Qualifiche ufficiali sul circuito di Austin, Hamilton si piazza davanti a tutti, solo sesto Vettel

Si scaldano i motori sul circuito di Austin, le monoposto di Formula 1 scendono in pista per giocarsi la pole position, obiettivo primario soprattutto per Hamilton e Rosberg, protagonisti principali di questo week-end. A fare da corollario alla sfida fratricida, ecco Red Bull e Ferrari, in lotta per il secondo posto nella classifica costruttori.

  • Nella terza e decisiva manche delle Qualifiche di Austin è Lewis Hamilton a fare la voce grossa, prendendosi una straordinaria pole che lo mette in una posizione di favore in vista della delicata gara di domani. Dietro di lui il compagno di squadra Nico Rosberg che proverà a sfruttare i problemi in partenza del compagno di squadra per comparire in prima posizione alla prima curva. Dietro le due Mercedes, si piazzano le due Red Bull con Ricciardo e Verstappen, mentre le Ferrari non riescono ad andare oltre la quinta e sesta posizione con Raikkonen davanti a Vettel. Chiudono la top ten Hulkenberg, Bottas, Massa e Sainz.Hamilton
    Rosberg
    Ricciardo
    Verstappen
    Raikkonen
    Vettel
    Hulkenberg
    Bottas
    Massa
    Sainz

 

  • Nella seconda manche spicca la sagoma della Red Bull di Ricciardo davanti a tutti, abile a fermare il crono sull’1:36.255 e a tenere dietro le due Mercedes di Rosberg ed Hamilton. Bene le Ferrari che si piazzano al quarto e al quinto posto con Vettel e Raikkonen, con il finlandese che precede l’altra Red Bull di Verstappen. I sei esclusi della Q2 sono invece:
    Perez
    Alonso
    Kvyat
    Gutierrez
    Ericsson
    Palmer

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

  • Termina la prima manche delle Qualifiche di Austin, ecco i primi sei esclusi:
    Grosjean
    Magnussen
    Button
    Wehrlein
    Nasr
    Ocon