Martedi 6 Dicembre

F1, slitta l’ufficialità di Stroll alla Williams: il motivo è… alcolico!

Non avendo ancora compito 18 anni, la Williams ha deciso di non ufficializzare l’ingaggio di Stroll per non creare grattacapi allo sponsor Martini, azienza di prodotti alcolici

Con l’ingaggio di Nico Hulkenberg da parte della Renault, rimangono pochissimi i sedili da assegnare in vista della prossima stagione. Se per il pilota tedesco l’ufficialità è arrivata oggi, continua a slittare quella riguardante i piloti Williams per il 2017.

martini racing williamsRiconfermato Valtteri Bottas, sarà Lance Stroll a prendere il posto di Felipe Massa, il quale si ritirerà al termine di questa stagione. Il pilota canadese ha già firmato un contratto di due anni ma l’ufficialità dell’accordo continua a non arrivare per un motivo abbastanza… curioso! Dall’Inghilterra, infatti, si è sparsa la voce che lo slittamento dell’ufficializzazione sia dovuto alla minore età di Stroll (che compirà diciott’anni il prossimo 29 ottobre). Lo sponsor della scuderia britannica, la Martini, non vedrebbe di buon occhio l’abbinamento con un pilota Under 18, dal momento che si tratta di un’azienda di alcolici. Per questo motivo, tutto è rimandato a novembre, quando Stroll sarà maggiorenne e potrà ufficialmente diventare un pilota Williams.