Venerdi 9 Dicembre

F1, Rosberg vola basso: “non ho pensato alla situazione punti per tutto l’anno e non inizierò adesso”

LaPresse/Photo4

In vista del Gp di Suzuka, Nico Rosberg non si esalta e tiene i piedi ben piantati a terra

Nonostante il terzo posto raccolto in Malesia, Nico Rosberg arriva a Suzuka con un sorriso largo così, conseguenza del ritiro di Hamilton che ha portato il tedesco ad un rassicurante +23 in classifica.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

In Giappone, adesso, si rinnova la sfida tra compagni di squadra, con un Nico sempre più determinato a difendere con le unghie e con i denti il suo vantaggio: “il risultato della Malesia è andato a mio favore, non posso affermare il contrario. Ma non ho pensato alla situazione punti per tutto l’anno e non voglio cominciare adessoora sono in Giappone per vincere la gara e questo è l’obiettivo ogni volta. Suzuka è uno dei più grandi circuiti della storia dove tutte le leggende hanno vinto. Pertanto sarebbe un onore aggiungere il mio nome anche su questa lista. Ho bisogno di migliorarmi. Ma credo di aver dimostrato in questa stagione che ho imparato molto in questi ultimi due anni”.