Domenica 11 Dicembre

F1, Rosberg non si monta la testa: “continuerò a guardare gara per gara, Lewis resta pericoloso”

LaPresse/Photo4

Dopo la grande vittoria di Suzuka, Nico Rosberg non si sente ancora al sicuro, e teme la reazione di Hamilton

Prima vittoria in carriera a Suzuka, un successo che avvicina sempre più Nico Rosberg a quel titolo Mondiale sempre rincorso ma mai centrato. I punti di vantaggio sul compagno di squadra sono adesso 33, un ottimo gap da gestire in vista di un finale di stagione infuocato.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Ottima la gara di Max Verstappen, giunto secondo al traguardo davanti ad un amaro Lewis Hamilton, costretto ad accontentarsi del terz gradino del podio a causa di una disastrosa partenza. Si fermano ai piedi del podio le due Ferrari con Vettel che chiude quarto davanti a Raikkonen. “E’ stato un weekend perfetto, è andato tutto alla grande” commenta Rosberg ai microfoni di Sky Sport. “L’obiettivo era vincere la gara e mi sono concentrato solo su questo. L’aversario principale resta sempre Lewis, lui andrà fortissimo e proverà il tutto per tutto per vincere le gare che restano. Devo sempre stare attento e concentrato al titolo non voglio ancora pensare, guarderò gara per gara, seguendo la linea mentale che ho avuto finora“.