Domenica 11 Dicembre

F1, Rosberg non si fida: “auto-distruzione di Hamilton? Non ci credo proprio”

LaPresse/Photo4

Nonostante il successo ottenuto a Suzuka, Nico Rosberg non si fida di Hamilton e continua a tenere alta la concentrazione

La vittoria di Suzuka ha avvicinato senza dubbio Nico Rosberg alla vittoria del suo primo titolo mondiale. I punti di vantaggio su Lewis Hamilton, quando mancano quattro gare alla fine della stagione, sono ben 33 e al tedesco basteranno una serie di piazzamenti per festeggiare.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Nonostante questo, però, Rosberg non si fida del suo compagno di squadra e continua a tenere alta la concentrazione: “da tempo non vedevo Lewis così concentrato e motivato – commenta il tedesco della Mercedes ai microfoni di Marca – dopo quello che è successo in Malesia ha lavorato più ore di quanto non abbia mai fatto in questo Mondiale. L’ho visto molto determinato con i suoi ingegneri”. A chi parla di un processo di auto-distruzione di Hamilton, Rosberg risponde così: “non ho visto alcuna autodistruzione. Scintille in conferenza con i giornalisti? Non so niente di queste cose. Non vedo Lewis per tutto il weekend, quindi non posso sapere cosa stia succedendo”.