Sabato 10 Dicembre

F1, Raikkonen non si arrende: “ad Austin ci prenderemo quello che meritiamo”

LaPresse/Photo4

In vista della gara di Austin, Kimi Raikkonen esprime le sue considerazioni e svela gli obiettivi della Ferrari

Si scaldano i motori ad Austin, i team di Formula 1 si preparano per il week-end americano dove Rosberg ed Hamilton continueranno il loro duello per conquistare il titolo mondiale. La Ferrari, dal canto suo, arriva negli Usa per provare a centrare la prima vittoria stagionale, obiettivo minimo per questo 2016.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Kimi Raikkonen è pronto alla sfida e non nasconde i suoi buoni propositi: “mi piace la gara di Austin: la città è bella e la gente davvero gentile. E’ un bene per la F.1 e per la Ferrari che si corra negli USA, e spero di poter avere un buon weekend qui. Però adesso è difficile dire chi sarà il più veloce e che risultato porteremo a casa domenica. Domani inizieremo il nostro weekend come tutti gli altri, faremo il nostro programma e vedremo dove siamo. Il circuito è interessante, molto nuovo e con un bel tracciato. Di solito qui le gare sono belle, il che è positivo sia per noi piloti che per gli spettatori. Peccato che l’anno scorso il tempo sia stato così brutto: quest’anno sembra che sia buono, vedremo.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Noi intanto continuiamo a lavorare, è chiaro che in alcune gare siamo andati bene e in altre non come avremmo voluto. Stiamo lavorando bene e miglioriamo costantemente, ma c’è ancora tanto lavoro da fare, è un processo di crescita che non si arresta mai. L’ultima gara è andata bene, ma non ci ha dato il risultato che avremmo meritato: per questo ci proveremo ancora“.