Mercoledi 7 Dicembre

F1, pazzesco attacco di Ecclestone a Rosberg: “spero vinca Hamilton, Nico non conta nulla”

LaPresse/Photo4

Bernie Ecclestone è convinto che se Rosberg dovesse vincere il mondiale, la Formula 1 non ne beneficerebbe

Quando ormai mancano poche ore alle qualifiche ufficiali del Gp di Austin, entra nel vivo la sfida tra Nico Rosberg e Lewis Hamilton, coinvolti in una lotta appassionante per la vittoria del titolo mondiale. Il tedesco è avanti di 33 punti rispetto al britannico quando mancano ormai quattro gare al termine della stagione, un mini campionato che eleggerà il nuovo re delle quattro ruote.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Bernie Ecclestone è intervenuto su questo duello, esprimendo la propria preferenza per il campione uscente, sottolineando come la vittoria di Rosberg non giovi alla Formula 1. “Se Rosberg dovesse vincere il titolo sarebbe ottimo per lui e per la Mercedes, ma non credo aiuterebbe lo sport – ha dichiarato Ecclestone al Daily Mail – su Nico non ci sarebbe nulla da dire o scrivere, non penso che sarebbe utile nemmeno alla Germania perché non è un personaggio che conta molto. Abbiamo bisogno di uno come Hamilton, dunque preferirei vincesse lui. Anche Raikkonen, per quanto mi riguarda, è molto meglio di Nico! Non parla e non sbaglia“. Sugli stipendi dei piloti, infine, Ecclestone chiosa: “guadagnano tantissimo, ma questo non li tiene necessariamente sulle spine. Dovrebbero essere sempre messi sotto pressione, magari riconoscendogli un compenso gara per gara. Dobbiamo pensare a qualcosa in merito all’argomento, ad oggi sono persone troppo tranquille e magari tendono ad adagiarsi sugli allori“.