Mercoledi 7 Dicembre

F1, Paddy Lowe non accetta le parole di Hamilton: “facciamo il massimo!”

LaPresse/PA

Paddy Lowe, direttore tecnico della Mercedes, non ha apprezzato le parole di Hamilton al termine del Gran Premio della Malesia

E’ andato in scena domenica il Gran Premio della Malesia. Una gara ricca di colpi di scena, dall’incidente alla prima curva di Sebastian Vettel alla rimonta di Rosberg con sorpasso aggressivo su Raikkonen passando per il ritiro di Hamilton a causa di un guasto al motore. Il campione del mondo in carica, che stava comandando la gara, vede quindi allontanarsi sempre più Nico Rosberg, attuale leader mondiale, nella classifica a generale.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Impossibile quindi per Hamilton non cadere nello sconforto e chiedersi perchè questo tipo di cose siano accadute solo a lui in questa stagione di F1: “ci sono gare decisive e Sepang lo era. Qualcuno non vuole che vinca il titolo quest’anno“, aveva detto dopo la gara di Sepang. Se c’è stato chi, come Lauda e Wolff, ha capito che le parole di Lewis, probabilmente, siano state dettate dalla rabbia del momento, c’è chi invece non riesce proprio ad accettarle: “facciamo il massimo per migliorare l’affidabilità. Ci sono otto power unit Mercedes sullo schieramento e non c’è motivo per cui dovrebbe rompersi solo quella di Lewis“, ha infatti dichiarato Paddy Lowe, come riportato da La Gazzetta dello Sport.