Domenica 11 Dicembre

F1: montata una nuova ala sulla Ferrari in visione 2017

I progettisti in casa Ferrari stanno testando una nuova ala in funzione della stagione 2017

La stagione di F1 vira verso la fine e il bilancio è molto deludente per la Ferrari. 0 pole position e 0 vittorie (per ora) con Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel sempre a rincorrere gli avversari. In classifica adesso le Red Bull stanno sovrastando le rosse di Maranello e i tecnici ferrartisi stanno cercando di organizzare il lavoro in virtù della monoposto 2017. Ad Austin è stata provata da Sebastian Vettel la nuova skid wing e ieri Kimi Raikkonen l’ha testata nelle prove libere del Gp del Messico. 

Questo nuovo elemento, sostituisce la bat-wing introdotta a Suzuka ed ha la funzione di deviare il flusso d’aria nella zona del divergente\t-tray verso il basso. Questo particolare produce un carico aerodinamico maggiore grazie anche all’uso del diffusore che funge da mediante. Le dimensioni dell’ala sono più ampie e la curvatura tende a somigliare ad una manta.
La caratteristica principale dell’ala è la soffiatura a tutta larghezza che la rende molto simile a quella introdotta dalla Red Bull ad inizio stagione.

Questo utilizzo dell’ala sarà usata nel Gp del Messico in questo weekend e se tutto andrà per il meglio, non si esclude che questo prototipo verrà utilizzato nel progetto della monoposto 2017.