Venerdi 2 Dicembre

F1, le Ferrari spaventano Ricciardo: ecco le preoccupazioni dell’australiano in vista di Austin

LaPresse/Photo4

Daniel Ricciardo svela di temere le Ferrari in vista del week-end di Austin: “sono estremamente veloci”

Il Week-end di Austin sta per cominciare, dopo la conferenza stampa dei piloti andata ieri in scena, oggi è il momento di scendere in pista per cominciare a fare sul serio in vista della gara di domenica.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Daniel Ricciardo è pronto alla sfida e, dopo aver analizzato ironicamente il risultato di Suzuka, è tornato serio svelando una certa preoccupazione nei confronti della Ferrari. “Ho mangiato troppe bistecche – ha attaccato mimando l’accento Americano – e… ero un po’ troppo pesante verso la zona posteriore, in basso. Così la vettura strisciava per terra… e il team mi ha detto che sarebbe ora che rivedessi un po’ la mia dieta. Beh, ho risposto che se è questo che serve, lo farò eccome. Hey, si vive e si impara, no?”. Messi alle spalle i ‘problemi’ di Suzuka, Ricciardo passa a parlare del week-end di Austin: “credo che le due Ferrari siano state estremamente veloci ultimamente, in Giappone hanno fatto un ottimo lavoro, confermandosi più veloci di quanto ci aspettassimo.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Ma ultimamente ci sono sempre delle sorprese. Noi siamo andati meglio su piste in cui credevamo di essere in difficoltà, e viceversa meno bene in Giappone, dove avevamo previsto di essere più veloci delle Ferrari. Non sappiamo se hanno solo capito bene come mettere tutto insieme a Suzuka o se si confermeranno su quel livello anche qui ad Austin – ha concluso Ricciardo – sappiamo che in Giappone avevano una monoposto da podio, e mi aspetto che si confermeranno anche qui. Il primo settore di questa pista è simile a quello di Suzuka, penso che avremo il nostro bel da fare. Se ci vogliamo confermare davanti a loro, dovremo lavorare al meglio durante tutto il weekend”.