Mercoledi 7 Dicembre

F1, Lauda difende Hamilton: “Lewis sente la pressione dei media? Tutte stronzate”

LaPresse/Photo4

Lewis Hamilton non avverte alcuna pressione da parte dei giornalisti, a sottolinearlo è Niki Lauda

Con il titolo costruttori già in tasca, la Mercedes si prepara a godersi questo finale di stagione in cui solo uno tra Rosberg ed Hamilton potrà laurearsi campione del mondo. Tutti gli indizi portano a credere che alla fine la spunterà il tedesco, visti anche i 33 punti di vantaggio sul compagno di squadra.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Il britannico sembra in netta difficoltà rispetto all’attuale leader della classifica ma Niki Lauda sottolinea come Hamilton non avverta alcun tipo di pressione: “Lewis non sente la pressione da parte dei media – ha affermato l’austriaco a Motorsport.com – a volte vuoi parlare, altre volte no. Questo mi trova d’accordo. Anche io non voglio parlare con voi giornalisti tutti i giorni. Queste questioni penso si possano risolvere, non sono preoccupato. Abbiamo vinto un campionato che è la cosa più importante. Queste faccende si supereranno, e possiamo chiamarle stronzate senza problemi. Ieri Nico  è stato perfetto. Lewis ha commesso un errore all’inizio che gli è costato almeno un secondo posto. Queste cose possono accadere. Non era molto rilassato. Red Bull e Ferrari sono state veloci e, grazie a Dio, siamo riusciti a fare tutte le cose giuste e a portare a casa il titolo“.