Venerdi 9 Dicembre

F1 – La Toro Rosso conferma Kvyat per il 2017, che mazzata per Gasly: “mi guarderò intorno”

LaPresse/PA

La Red Bull ha deciso di mantenere Kvyat in Toro Rosso, decisione che ha sorpreso non poco Pierre Gasly

Non sarà Pierre Gasly il compagno di Carlos Sainz nella prossima stagione. La Toro Rosso, infatti, ha deciso di riconfermare per il 2017 Daniil Kvyat, mantenendo la line-up venutai a creare quest’anno a Barcellona, dopo l’avvicendamento tra il russo e Verstappen in Red Bull.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

La decisione dei vertici della scuderia austriaca non è piaciuta al pilota francese, rimasto abbastanza amareggiato nel venire a conoscenza di questa scelta: “naturalmente sono rimasto un po’ sorpreso. Le cose stavano andando piuttosto bene e, improvvisamente, si è acceleretato tutto ed hanno firmato Daniil molto rapidamente” ha detto Gasly a Motorsport.com. “E’ stata una sorpresa e non capisco perché. Ma ormai è andata così. Sappiamo che a volte con la Red Bull tutto può cambiare molto velocemente. Lo abbiamo visto con le decisioni che hanno preso nelle ultime due stagioni. Ora è fatta, quindi ho bisogno di iniziare a guardare avanti. Non mi hanno ancora spiegato, è per questo che non riesco davvero a capire.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Mi hanno solamente detto che avevano alcuni motivi per tenere Kvyat in squadra. Non so niente di più. Ho parlato con Marko negli ultimi due giorni e cercheremo di capire quale può essere la soluzione migliore. Lui sa il mio obiettivo, sa che voglio entrare in Formula 1, quindi ho bisogno di guardare le varie opzioni per capire cosa sia meglio per raggiungere questo obiettivo“.