Martedi 6 Dicembre

F1, il Portogallo rivuole il suo Gp: si muove anche il Primo Ministro

Il Portogallo rivuole un Gran Premio in Formula 1 che manca in calendario da 20 anni

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

L’ultimo Gran Premio di Formula 1 in Portogallo è datato 1996 con la vittoria di Jacques Villeneuve davanti a Damon Hill compagno di squadra del canadese e Michael Schumacher.
I nuovi proprietari della Formula 1 hanno intenzione di ampliare il calendario e di conseguenza il Portogallo punta al rientro. Un circuito tortuoso quello dell’Estoril che in passato ha regalato duelli e tante emozioni.
Il sindaco di Portimao, Isilda Gomes insieme al Primo Ministro portoghese ha rilanciato la candidatura del Portogallo: “vale la pena continuare – ha dichiarato il sindaco come riportato da www.f1world.it. – con questo progetto perchè è un’idea davvero interessante e credo che sia arrivato il momento di accogliere nuove sfide“.

damon hillI costi della Formula 1 per un paese sono elevati: infatti bisognerà garantire una somma pari a 30 milioni di euro prima di formulare la proposta ufficiale. Ma è da ricordare che già nel 2013 il Portogallo aveva ottenuto l’omologazione del circuito dell’Estoril e la convalida di omologazione scadrà il 31 dicembre 2016. Quindi gli organizzatori hanno poco tempo per trovare i fondi, in caso contrario bisognerà riformulare da capo i protocolli di omologazione.