Sabato 10 Dicembre

F1, Helmut Marko è il disastro di Verstappen ad Austin: “non è stato un problema al motore”

LaPresse/Photo4

Helmut Marko spiega cosa è successo ieri in pista a Max Verstappen durante il Gran Premio degli Stati Uniti

E’ andato in scena ieri il Gran Premio degli Stati Uniti di F1. A trionfare è stato un eccellente Lewis Hamilton, seguito dal suo compagno di squadra Nico Rosberg e dal pilota della Red Bull Daniel Ricciardo. Una gara inizialmente piatta ma poi ravvivata da qualche clamoroso colpo di scena, come gli errori ai box Red Bull e Ferrari con Verstappen e Raikkonen e i loro reciproci ritiri dalla gara.

verstappenNon c’era molto da capire, credo che 15 secondi prima che arrivasse ai box hanno detto che voleva rientrare, non c’è stata comunicazione, ha preso la decisione da solo e c’è stato un equivoco“, ha spiegato Helmut Marko al termine della gara ai microfoni di Sky Sport. “Non è stato un problema del motore ma del cambio che ha causato la virtual safety car che ci è costata la seconda posizione“, ha aggiunto il consulente della Red Bull sul motivo del ritiro di Verstappen.