Sabato 10 Dicembre

F1, clamoroso ad Austin: pit stop sbagliato in casa Red Bull, impreparati all’arrivo di Verstappen [VIDEO]

Problemi ai box della Red Bull: Verstappen torna per il pit stop ma i suoi uomini non sono pronti

L’attesa è finalmente terminata. Dopo le emozioni del Gran Premio d’Australia di MotoGp di questa mattina, gli appassionati di motori sono pronti a vivere una nuova avventura di F1, quella del Gran Premio d’America. Ad Austin, in Texas, Lewis Hamilton cercherà di accorciare le distanze dal suo compagno di squadra Nico Rosberg, attuale leader mondiale.

Una gara tranquilla, quasi monotona e un po’ noiosa, con un po’ di brio solo nei tentativi iniziali di sorpasso di Vettel a Verstappen. Al 27° giro ecco arrivare un clamoroso colpo di scena: Verstappen entra ai box, ma i meccanici non sono pronti. Il pit stop quindi dura più del dovuto e l’olandese perde parecchio tempo. A differenza dell’errore di Montecarlo con Ricciardo, questa volta però l’errore è del pilota che infatti al team radio quando gli viene chiesto “cos’è successo?”, ha risposto “pensavo mi aveste chiamato ai box, scusate”.