Giovedi 8 Dicembre

F1, caos ad Austin! Tutti contro Verstappen: i piloti chiedono a Whiting di prendere provvedimenti

LaPresse/Photo4

Piloti tutti d’accordo: riunione di lamentele da Charlie Whiting per la guida sulla difensiva di Max Verstappen

Dopo la prima giornata dedicata alle prove libere, oggi si fa sul serio ad Austin dove sono in programma le qualifiche ufficiali che definiranno la griglia di partenza del Gp degli Stati Uniti di Formula 1. Lewis Hamilton è chiamato ad una furiosa rimonta, per questo motivo gli errori commessi ieri non dovranno essere ripetuti.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Intanto, mentre i campioni delle quattro ruote sono nuovamente in pista per le terze libere del Gp d’America, per mettere a punto gli ultimi dettagli in vista delle qualifiche di questa sera ecco arrivare direttamente da Austin una notizia che crea un po’ di scompiglio. Secondo quanto riportato dal giornale tedesco Auto Motor und Sport, sembra che diversi piloti, tra cui Vettel, Grosjean, Raikkonen, Hamilton e Alonso siano andati a lamentarsi da Charlie Whiting per la guida di Max Verstappen.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Ad essere messo in discussione è il modo di guidare per difendere la sua posizione dell’olandese della Red Bull, che finora è sempre stato “graziato” dalla commissione gara. I piloti hanno quindi chiesto al dirigente della FIA di prendere provvedimenti. “Avete idea di quanto sia stretta a 330km/h? Se stai già frenando e l’altro pilota viene verso di te, non puoi fare nulla. O vai dritto come Lewis, o vai a muro. Non è possibile che si decida di fare qualcosa solamente dopo un grosso incidente“, ha dichiarato Hulkenberg.