Domenica 4 Dicembre

F1, all’asta le tute di Rosberg ed Hamilton per i terremotati del centro Italia: che cuore la Mercedes!

LaPresse/Photo4

La Mercedes ha deciso di mettere all’asta le tute di Rosberg ed Hamilton per raccogliere fondi da devolvere alle popolazioni italiane colpite dal terremoto

Con la vittoria sulla pista di Suzuka, il team MERCEDES AMG PETRONAS ha conquistato il suo quarto titolo Mondiale nella classifica costruttori e ha allungato il passo nella classifica piloti che vede Nico Rosberg saldamente al comando con 313 punti, seguito dal compagno di squadra Lewis Hamilton con 280. Un ritmo travolgente che, a quattro gare dal termine del Mondiale, ha visto i due top driver ben venticinque volte sul podio con 15 vittorie, 4 secondi posti e 6 piazzamenti in terza posizione.
LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Nella settimana in cui festeggia il primo traguardo della stagione, il team MERCEDES AMG PETRONAS manda nuovamente in pista i suoi top driver e dona alla Fondazione Laureus Italia Onlus le tute di Nico e Lewis per raccogliere fondi da devolvere alle popolazioni italiane colpite dal terremoto. Da oggi e fino al 30 ottobre, le due tute autografate dai piloti, saranno battute all’asta in due singoli lotti sul sito charitystars.com/mercedes. Un’occasione unica per aggiudicarsi un pezzo di storia del Motorsport, destinato a divenire un ambito oggetto del desiderio per i collezionisti di tutto il mondo, nell’era delle nuove Frecce d’Argento. Le due tute, autografate dai top driver della Stella, hanno vissuto le fasi più significative della stagione e conquistato importanti vittorie.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

In particolare, la tuta di Nico ha accompagnato il pilota tedesco dal Gran Premio d’Austria fino ad Hockenheim, passando per Silverstone e l’Hungaroring. La race suit di Hamilton ha, invece, conquistato il gradino più alto del podio di Monaco e Montreal, prendendo parte a ben sei gare, da Sochi a Baku. Per partecipare all’asta e aggiudicarsi un pezzo importante della storia del Motorsport è sufficiente collegarsi sul sito, registrarsi con email e numero di telefono e fare la propria offerta. Al termine dell’ asta risulterà vincitore l’utente che avrà effettuato l’offerta più alta.