Mercoledi 7 Dicembre

Etilometri: allarme per la metà dei dispositivi fuori uso

Circa la metà dei 1.000 Etilometri messi a disposizione delle forze dell’ordine sono in attesa di revisione

Per contrastare gli incidenti stradali e dare battaglia ai pirati che provocano vittime con i propri veicoli, le Forze dell’Ordine possono contare su alcuni preziosi strumenti di prevenzione, come ad esempio gli etilometri, ovvero quei dispositivi utilizzati per  determinare  il tasso di alcol nel sangue degli automobilisti.incidente stradale

Purtroppo però, l’Asaps (associazione amici polizia stradale) ha lanciato un preoccupante allarme: la metà dei circa 1.000 alcoltest in dotazione alle Forze dell’ordine risulta inutilizzabile perché in attesa della revisione obbligatoria.

Il problema degli incidenti stradali provocati dall’uso di alcol e di sostanze stupefacenti è decisamente allarmante: secondo i dati raccolti dall’ Osservatorio sulla Pirateria stradale,  sono oltre il 23%  gli incidenti mortali registrati nei primi 8 mesi del 2016. Dal canto suo, la Polizia Stradale ha fatto sapere che dal  1° gennaio al 30 settembre 2016 , solo la Polizia di Stato ha effettuato circa  1,9 milioni di controlli con l’alcotest, rilevando in questo modo oltre 15 mila infrazioni.