Lunedi 5 Dicembre

De Boer, lo ‘strano percorso’: Inter, sarà che l’olandese ha perso la bussola?

LaPresse/Spada

De Boer ammette che la sua Inter sta andando nella giusta direzione: dopo il successo (soffertissimo e, forse, immeritato) contro il Southampton i dubbi rimangono

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

De Boer, l’Inter e uno ‘strano percorso’ – “Esonero? Io penso solo a lavorare duramente, e’ l’unica cosa che posso fare in questo momento. Ho molta fiducia nel mio staff e nella mia squadra. Siamo migliorati e stiamo andando nella giusta direzione”. Lo ha dichiarato il tecnico dell’Inter Franck De Boer rispondendo alla domanda sulle voci di esonero, alla vigilia del match di Bergamo contro l’Atalanta. “E’ sempre meglio giocare in casa perché i tifosi sono vicini. Contro l’Atalanta non sarà facile, Bergamo è un campo difficile e sarà una battaglia” ha detto il tecnico dei nerazzurri.

LaPresse/Pennacchio Emanuele

LaPresse/Pennacchio Emanuele

De Boer, l’Inter e uno ‘strano percorso’ – De Boer che ha parlato anche di Icardi: “il capitano è il primo che sta lavorando duro, non era facile per lui e per me ha fatto molto bene. Brozovic? ha giocato abbastanza bene, soprattutto con la disciplina che vogliamo vedere. Per me è molto importante. Gabigol deve migliorare alcune cose e sta lavorando. La squadra è soddisfatta del lavoro, in un gruppo di 29 giocatori è normale che non tutti abbiano lo stesso spazio” ha spiegato il tecnico olandese. (ITALPRESS).