Lunedi 5 Dicembre

Clamoroso affondo di Balotelli, che schiaffo al Milan: E su Klopp…

LaPresse/Reuters

Intervistato da Sky Sport, Mario Balotelli ha sparato a zero sul Milan, sottolineando come sia una società in completa confusione

Negli ultimi due anni sono stato al Liverpool e al Milan, due ambienti non ideali per me. Ma non ci sono stati errori da parte mia a livello tecnico o comportamentale, sono stato infortunato ma non era una cosa che dipendeva da me. Mi sono trovato in due posti dove non mi sono trovato bene, era questo il problema“.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Mario Balotelli, ai microfoni di Sky Sport, si guarda indietro e prova a spiegare perchè nelle ultime stagioni non è riuscito a esprimersi ai livelli che gli appartengono. “Al Milan non c’è una persona con cui mi sono trovato male, lì il problema è l’organizzazione. C’è una persona fenomenale che è Galliani, per il resto c’è un po’ di confusione. Galliani rischia di andare via? Pensa allora quanto è in confusione il Milan“. Tornato in estate al Liverpool, non è scattata la scintilla con Klopp. “Lui non mi conosce e io non conosco lui. In un mese e mezzo abbiamo parlato solo una volta. Mi ha detto: ‘per me puoi rimanere ma non sei la mia prima scelta, è meglio se vai da qualche altra parte, giochi, fai bene e poi per me puoi tornare qua perchè come giocatore ti voglio’.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

E a quel punto ho detto: ‘grazie, arrivederci, non ci vediamo più‘”. Da Liverpool al Nizza, una scelta fatta anche “per un motivo di clima, per la posizione. E’ una città fantastica, sul mare, ed essendo stato in Inghilterra e a Milano volevo un posto tranquillo ma bello, dove anche se ti svegli col piede sbagliato guardi fuori e ti cambia la giornata. Per me è una cosa importante“. Ma Balotelli non ha scelto il Nizza solo per questo: “c’è un gruppo di giovani quasi tutti coetanei e il calcio che facciamo è molto bello, è quello che piace a me“. (ITALPRESS).