Lunedi 5 Dicembre

Ciclismo, Tony Martin svela il suo segreto: “è stata più dura in bagno che adesso”

LaPresse/EFe

Tony Martin e il suo segreto per la vittoria di ieri nella cronometro ai Mondiali di ciclismo

E’ andata in scena ieri la cronometro individuale maschile dei Mondiali di ciclismo di Doha 2016. A trionfare è stato un eccellente Tony Martin, che conquista così il suo quarto oro mondiale, raggiungendo Fabian Cancellara.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Il tedesco, dopo la sua vittoria, ha raccontato un simpatico aneddoto, il suo segreto, che gli ha permesso di trionfare. Da quando sono iniziati i Mondiali in Qatar, non si fa altro che parlare dell’eccessivo caldo e delle condizioni in cui i ciclisti sono costretti a correre, tra svenimenti vari e problemi di disidratazione. Tony Martin ha così il suo trucco per arrivare preparato: “da un po’ di tempo non ero più io a cronometro. Mi chiedevo perché. Mi sono posto tanti interrogativi. Avevo cambiato posizione, ma non funzionava e sono tornato alla vecchia. Poi, per abituarmi al caldo, a settembre mi sono allenato in bagni riscaldati alla temperatura di 30 gradi e vestito pesante. Per un’ora e mezzo a volta, sulla bici da crono. Mi hanno dato del pazzo, ma è stata più dura pedalare in quei bagni che adesso“, ha dichiarato a La Gazzetta dello Sport.