Sabato 3 Dicembre

Ciclismo, Cancellara svela: “ho guardato i mondiali in Tv e mi sentivo un ex corridore”

LaPresse/PA

Fabian Cancellara, il “Superman svizzero”, ha lasciato il mondo del ciclismo e per lui adesso c’è la possibilità di entrare nell’UCI

È stata una carriera favolosa quella di Fabian Cancellara. Sette classiche monumento, quattro Mondiali e due Olimpiadi a cronometro, sette tappe al Tour de France sono tra le principali vittorie del ciclista nella sua carriera. Un vero trionfo per lui e per il ciclismo svizzero.

fabian cancellaraLe Olimpiadi sono state il culmine. Avrei voluto arrivare a Parigi nel mio ultimo Tour de France, sarebbe stato bellissimo. Ma la mia priorità era quella di preparami per le Olimpiadi. La sento ancora come una cosa speciale” ha dichiarato Cancellara come riportato da it.blastingnews.com. Lui a Doha nei mondiali scorsi non ha partecipato e la Svizzera ne ha risentito parecchio. “Ho guardato i Mondiali da casa, mi sono emozionato, ma quando ho spento la televisione mi sono sentito improvvisamente un ex corridore”, ha continuato.

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Ma adesso un campione come lui cosa farà? Sicuramente dovrà rimanere nel mondo del ciclismo. Uno come lui è impossibile che non faccia parte di uno sport che lo ha visto sempre protagonista. Il futuro è nelle mie mani, sta a me ripartire e costruire delle basi per una nuova carriera. Quando si costruisce una casa non si parte dal tetto, ma dal terreno ed è quello che sto facendo. Non sono mai stato nella sede dell’Uci, ho detto al presidente Cookson che andrò a fare una visita quest’inverno. Farò una chiacchierata, voglio vedere cosa c’è dietro all’Uci. Dobbiamo sostenere la Federazione ma anche guardare a ciò che siamo in grado di migliorare insieme, ha concluso il ciclista svizzero sempre a it.blastingnews.com.