Lunedi 5 Dicembre

Cessione Milan – Yonghong Li prova il colpo grosso: Citic Bank nell’affare

Han Li, Berlusconi e Yonghong Li

Cessione Milan che si avvicina sempre più e che potrebbe riservare ulteriori novità: uno dei finanziatori della cordata potrebbe essere la Citik Bank

Berlusconi e Han Li

Berlusconi e Han Li

Cessione Milan, investitori allo scoperto –  Colpo grosso in casa Milan. O, almeno, questo è quello al quale sta lavorando Yonghong Li, capocordata degli investitori cinesi pronti all’acquisizione totale del Milan. Al momento i nomi degli investitori – esclusi lo stesso Lì, Haixa Capitalo e Yongda Group (dovrebbe essere anche il colosso TCL, ma ancora non sono arrivate conferme ufficiali) – sono ancora sconosciuti ma, secondo le informazioni esclusive in possesso de ‘Il Sole 24 Ore’ entro il 20 ottobre ci potrebbe essere maggiore chiarezza.

LaPresse/Stefano De Grandis

LaPresse/Stefano De Grandis

Cessione Milan, si tratta con Citic Bank  Yonghong Li, infatti, starebbe trattando con China Citic Bank, uno dei maggiori gruppi bancari cinesi, per avere una fetta di finanziamento necessaria a completare la raccolta dei restanti 420 milioni necessari per il closing previsto a metà novembre. Secondo quanto riportato da Carlo Festa, giornalista de ‘Il Sole 24 Ore’, sul suo blog l’accordo tra le parti non è ancora stato trovato ma si lavora per raggiungerlo.

LaPresse/Piero Cruciatti

LaPresse/Piero Cruciatti

Cessione Milan, futuro in Borsa – Citik Bank che era stata accostata al Milan anche all’epoca dell’affare poi naufragato con Mr Bee. Sempre secondo le informazioni in possesso del noto quotidiano, il possibile coinvolgimento di Citic Bank nell’operazione cessione Milan sarebbe l’ulteriore testimonianza di come uno dei piani principali della cordata cinese sarebbe proprio quello di quotare un in futuro prossimo il Milan nelle borse asiatiche.