Giovedi 8 Dicembre

Cessione Milan, ecco la lista degli investitori: c’è il ghota bancario e assicurativo (e statale), tutti i nomi

Han Li, Berlusconi e Yonghong Li

Cessione Milan, investitori allo scoperto: oltre a Huarong e Tcl, ci sono anche due colossi del mondo bancario e assicurativo

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Cessione Milan, i nomi degli investitori – Cessione Milan, adesso ci siamo. Dopo le indiscrezioni di ieri dal Corriere dello Sport che svelava la presenza della China Huarong Asset Managment (società di ristrutturazione e rivalutazione di asset, al 100% di proprietà del Governo cinese) tra i 7/8 investitori all’interno della Sino-Europe, arrivano altre ottime notizie per i tifosi del Milan. A svelarle attraverso il suo blog personale è Marco Bellinazzo, prestigiosa firma de ‘Il Sole 24Ore’: “China Construction Bank, Ping An Insurance, Baoshang Bank, Huarong International Financial Holdings, Tcl Corporation. Oltre ai già noti Haixia Capital e Yonghong Li, sono questi i nomi più rilevanti contenuta nella “Lista” dei futuri proprietari cinesi del Milan”, si legge nel blog.

LaPresse/Piero Cruciatti

LaPresse/Piero Cruciatti

Cessione Milan, i nomi degli investitori – Bellinazzo entra poi nello specifico e per i tifosi del Milan il sorriso è d’obbligo: “China Construction Bank e Ping An Insurance sono due soggetti che appartengono al ghota del mondo bancario e assicurativo asiatico. E non solo. China Construction Bank è stata fondata nel 1954 ed è di proprietà della Repubblica popolare. È la seconda banca cinese per importanza ed è quotata alla Borsa di Hong Kong dal 2005 e del 2007 anche a Shenzen. Nel 2015 ha raggiunto una capitalizzazione di 173 miliardi di dollari ed è la quinta al mondo. Ping An con oltre 6o miliardi di dollari di fatturato e oltre 450 miliardi di dollari di asset è la seconda compagnia assicurativa della Cina dopo la governativa China Life Insurance”. Altri due colossi per il nuovo Milan: l’alba cinese sembra sorridere sempre più al popolo rossoner