Sabato 10 Dicembre

Canotaggio, ridotta la squalifica a Niccolò Mornati: ecco la decisione del TNA

LaPresse/Daniele Badolato

Dopo aver riconosciuto l’involontarietà da parte dell’atleta, il TNA ha deciso di ridurre la squalifica di Niccolò Mornati da 4 a 2 anni

Ricorso parzialmente accolto. E’ questa la decisione presa dalla Seconda Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping nei confronti di Niccolò Mornati, squalificato per quattro anni dalla prima sezione del TNA il 12 luglio 2016. L’azzurro era qualificato per le Olimpiadi di Rio 2016 nel due senza senior, tuttavia risultò positivo ad un controllo della Nado Italia effettuato durante un raduno della nazionale a Piediluco. Nella giornata di ieri, invece, la seconda sezione, riconoscendo l’involontarietà da parte dell’atleta, ha deciso di ridurre la squalifica da 4 a 2 anni, con decorrenza dal 6 aprile 2016 e con scadenza, dedotto il presofferto, al 5 febbraio 2018.