Giovedi 8 Dicembre

Boxe: Tyson Fury positivo alla cocaina, titoli a rischio. Rimandata la rivincita con Klitschko

LaPresse/Reuters

Che batosta per Tyson Fury: il pugile britannico è risultato positivo alla cocaina, titoli Wba e Wbo a rischio

Tyson Fury sarebbe risultato positivo alla cocaina e per questo avrebbe fatto slittare la rivincita, programmata per il 29 ottobre, contro Wladimir Klitschko. E’ l’indiscrezione della “Espn“, secondo la quale il pugile britannico, che come il suo avversario ha accettato di sottoporsi ai controlli della Voluntary Anti-Doping Association di Las Vegas, sarebbe risultato positivo lo scorso 22 settembre alla benzoilecgonina, il principale metabolita presente nella cocaina. Mick Hennessy, il promoter di Fury, non ha voluto commentare la notizia ma il pugile rischia di perdere i titoli Wba e Wbo dei pesi massimi conquistati proprio contro Klitschko. La rivincita si sarebbe dovuta tenere gia’ lo scorso 9 luglio ma Fury ottenne un rinvio per un infortunio alla caviglia, poi la nuova data del 29 ottobre e l’ennesimo slittamento. (ITALPRESS).