Domenica 4 Dicembre

Boxe, durissimo attacco di Klitschko: “Fury? Sta trascinando il pugilato nel fango”

Reuters/Lapresse

Dopo le rivelazioni di Fury, Wladimir Klitschko non le ha mandate a dire al pugile britannico, accusandolo di fare del male alla boxe

Fury sta trascinando la boxe nel fango. Non usa giri di parole Wladimir Klitschko, furioso nei confronti del 28enne pugile britannico che per due volte gli ha negato la rivincita.

Reuters/Lapresse

Reuters/Lapresse

Nel novembre 2015 l’ucraino, imbattuto da 11 anni, era stato sconfitto da Fury perdendo i titoli Wbo, Wba e Ibf dei pesi massimi. Un nuovo incontro si sarebbe dovuto tenere a luglio ma Fury, infortunato alla caviglia, aveva ottenuto che slittasse a fine ottobre. Nei giorni scorsi, però, un nuovo rinvio per imprecisate ragioni mediche su cui solo nelle ultime ore lo stesso britannico ha fatto chiarezza, confessando di fare uso di cocaina e alcol per combattere la depressione. “Tutto questo dimostra quanto sia scorretto Fury, sta bloccando Wladimir e la sfida per il titolo“, rincara la dose Bernd Boente, manager di Klitschko.