Martedi 6 Dicembre

Basket, l’Nba lancia una splendida iniziativa: nascono le Academies maschili e femminili

LaPresse/Reuters

Nba annuncia un’iniziativa per lo sviluppo del basket dedicata ai migliori prospetti internazionali maschili e femminili

La National Basketball Association (NBA) ha annunciato oggi il lancio delle NBA Academies, l’iniziativa della NBA rivolta allo sviluppo del basket d’elite: una rete di training center di primo livello in tutto il mondo, volta a far crescere i migliori prospetti internazionali maschili e femminili. La nuova iniziativa, che include anche un percorso di crescita didattico per i prospetti, rappresenta l’investimento più significativo della Lega nello sviluppo dei giocatori più promettenti.

 I primi training center verranno lanciati in Cina nel corso di questo mese, come parte di una partnership pluriennale, annunciata oggi, con il Shandong Provincial Basketball Management Center di Jinan, il Xinjiang Uygur Autonomous Region Basketball Management Center di Urumqi e il Zhejiang Provincial Sports Vocational Technical Institute di Hangzhou. L’annuncio è stato fatto oggi a Pechino, prima del match degli NBA Global Games China 2016 presented by Master Kong tra New Orleans Pelicans e Houston Rockets, dall’NBA Commissioner Adam Silver, accompagnato da Li Jinsheng, Vice President della Chinese Basketball Association (CBA), da Yang Gang, Shandong Provincial Basketball Management Center Director, da Nie Chun, Xinjiang Uygur Autonomous Region Basketball Management Center Director, e da Zhang Yadong, Zhejiang Provincial Sports Vocational Technical Institute Principal Zhang Yadong. Le NBA Academies supporteranno le scuole di pallacanestro già esistenti a livello mondiale, mettendo in contatto i migliori prospetti con coach, strutture e competizioni di livello NBA, e fornendo ai giocatori tutte le condizioni necessarie per massimizzare il proprio successo.

L’iniziativa si avvarrà di un approccio a 360 gradi per lo sviluppo del giocatore, con focus sull’educazione, la leadership, sullo sviluppo della personalità e delle competenze utili nella vita di tutti i giorni. Il progetto si inserisce all’interno delle iniziative già attive della NBA per la pallacanestro di base, tra cui Jr. NBA e NBA 3X, che hanno coinvolto più di 12 milioni di giovani nel corso della stagione 2015-16. Ogni training center verrà gestito da allenatori preparati dalla NBA per favorire lo sviluppo dei giocatori dentro e fuori dal campo, sia durante sia dopo la carriera agonistica. Ogni centro ospiterà squadre under-16 e under-18 che parteciperanno alle migliori competizioni nel corso della stagione. I migliori studenti di ciascun centro avranno l’opportunità di essere selezionati in una squadra che disputerà amichevoli e tornei internazionali. Uno degli obiettivi delle NBA Academies sarà anche quello di far crescere lo staff locale che ruota attorno al mondo della pallacanestro.

Le collaborazioni di NBA con Shandong Provincial Basketball Management Center, Xinjiang Uygur Autonomous Region Basketball Management Center, e Zhejiang Provincial Sports Vocational Technical Institute si vanno ad aggiungere alle iniziative della NBA già esistenti in Cina dedicate allo sviluppo della pallacanestro e dei giovani. Nel novembre del 2015, NBA China, la Beijing Municipal Education Commission il Beijing Municipal Bureau of Sports hanno annunciato il lancio della prima Jr. NBA Basketball League in Cina. Nell’ottobre del 2014, NBA e il Ministero dell’Educazione cinese hanno annunciato un’ampia partnership pluriennale volta a includere dei corsi per lo sviluppo del fitness e della pallacanestro nelle scuole elementari, medie e superiori cinesi. Nel febbraio del 2014, NBA China e Yao Ming hanno lanciato il primo programma doposcuola di basket a Pechino, proponendo allenamenti di basket e programmi di fitness a ragazzi e ragazze per tutti i livelli di abilità. Nel novembre del 2011, NBA China e Dongguan New Century hanno lanciato la CBA Dongguan Basketball School per giocatori dai 12 ai 17 anni.

 Dichiarazioni degli Executive:

Adam Silver, NBA Commissioner:

Le NBA Academies rappresentano un logico, ulteriore passo nelle attività della lega rivolte alla pallacanestro di base, ma sono molto più focalizzate nell’aiutare i giovani giocatori di alto livello a raggiungere il loro pieno potenziale. I migliori prospetti internazionali beneficeranno di un approccio a 360° che combina coach, allenamenti e competizioni di livello NBA, con una crescita didattica e personale”.

Yang Gang, Shandong Provincial Basketball Management Center Director:

La pallacanestro è uno degli sport più popolari al mondo, e Shandong è orgogliosa della nostra tradizione cestistica. Abbiamo molti giocatori talentuosi che già competono su palcoscenici internazionali. Le NBA Academies avvicineranno Shandong alla NBA, e aiuteranno la crescita di questo sport in città. Sono sicuro che sarà una collaborazione vincente per entrambe le parti”.

Nie Chun, Xinjiang Uygur Autonomous Region Basketball Management Center Director:

A Xinjiang ci sono molti appassionati di basket, e le nostre squadre professionistiche nella CBA e nella WCBA sono tra le migliori della Cina. Attraverso gli avanzati sistemi di allenamento della NBA, saremo in grado di promuovere ulteriormente lo sviluppo del basket giovanile e di alzare il livello della pallacanestro a Xinjiang”.

Zhang Yadong, Zhejiang Provincial Sports Vocational Technical Institute Principal:

La pallacanestro è molto amata a Zhejiang. La prima squadra professionistica cinese negli anni ’90 proveniva da questa zona e il nostro team è stato il primo tra quelli regionali cinesi a tesserare giocatori stranieri. Questa partnership si inserisce nella nostra solida base per lo sviluppo dei giocatori. Lavoreremo a stretto contatto con la NBA per far crescere il basket giovanile, e siamo entusiasti di poter far parte di un nuovo capitolo del mondo della pallacanestro”.