Lunedi 5 Dicembre

Atletica, catturati gli altri due individui coinvolti nella sparatoria che ha ucciso Trinity Gay

La polizia di Lexington ha fatto sapere di aver arrestato altre due persone che sarebbero coinvolte nell’uccisione di Trinity Gay

Finisce la latitanza degli altri due individui ricercati dalla polizia di Lexington per l’omicidio di Trinity Gay, figlia del velocista americano Tyson. La giovane adolescente è rimasta vittima di una sparatoria andata in scena nella notte fra sabato e domenica nel parcheggio di un fast food, alle 4 del mattino.
Quattro gli individui coinvolti, di cui i primi due catturati nelle ore immediatamente successive e gli altri due fermati proprio oggi. Si tratta di Chazerae Taylor e suo figlio D’Markeo, di 19 anni, fortemente sospettati di aver preso parte alla sparatoria. Nelle prossime ore le autorità proveranno a capire la reale dinamica dei fatti, ma ciò che conta è che i presunti colpevoli sono già dietro le sbarre.