Domenica 11 Dicembre

A tutto Zeman: “Totti il più forte. Juventus, Napoli, Higuain: ecco il mio pensiero”

LaPresse/Enrico Locci

Zeman torna a parlare e l’allenatore boemo non è mai banale: dalla Juventus al Napoli fino a Totti, ecco il suo pensiero

LaPresse/Enrico Locci

LaPresse/Enrico Locci

A tutto Zeman – “La Juventus sta facendo meglio delle altre squadre. Il Napoli perdendo Higuain ha perso qualcosa, ma è sempre una squadra di vertice, poi spero che la Roma si riprenda anche se non ha reso molto negli ultimi tempi“. Con queste parole, rilasciate ai microfoni di Sky Sport 24, Zdenek Zeman commenta quanto visto finora in Serie A. Fiducia nel Napoli, dunque, nonostante la cessione di Higuain e l’infortunio rimediato da Milik con la nazionale polacca, due situazioni che, secondo il boemo, potrebbero definitivamente lanciare un giocatore su cui lui e’ pronto a scommettere. “Io ho sempre creduto in Gabbiadini, volevo prenderlo tanti anni fa, quando era piccolo. E’ un giocatore importante che forse non si e’ inserito al meglio nella squadra, ma spero che ora che ha la possibilità di giocare con tranquillità  possa mettere in mostra le sue qualità”.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

A tutto Zeman – Di attaccanti Zeman se ne intende, ne ha avuto uno che ancora a 40 anni riesce a fare la differenza e che ha sempre avuto belle parole per lui. “Totti è il giocatore più forte che ho avuto, ma credo di non essere il solo a pensarla così. Mi fa piacere che si sia trovato bene con me, io mi sono trovato benissimo con lui“, ha concluso Zeman che sul suo futuro dice: “ho sempre voglia di allenare, ma non posso scegliere dove andare. Non so se manco al campionato, forse a qualcuno sì, ma a qualche altro no“. (ITALPRESS)