Domenica 4 Dicembre

24 Ore di Le Mans e il FIA World Endurance Championship: in diretta per altri 4 anni su Eurosport

lapresse

Eurosport prolunga il contratto per  i diritti per la 24 Ore di Le Mans e il FIA World Endurance Championship

La storica 24 Ore di Le Mans, una delle più famose corse automobilistiche al mondo, e il FIA World Endurance Championship continueranno a essere trasmessi in diretta su Eurosport, a seguito del nuovo accordo quadriennale annunciato oggiEurosport, destinazione sportiva numero uno in Europa, ha raggiunto l’intesa per estendere i diritti di trasmissione di tutta la  24 Ore di Le Mans in esclusiva, al di fuori dei canali generici di intrattenimento free-to-air. Il canale presenterà la gara anche in Asia-Pacific, oltre ad alcune gare del calendario FIA WEC in entrambe le regioni non in esclusiva.

lapresse

lapresse

Eurosport è storicamente il detentore dei diritti della 24 Ore di Le Mans, evento organizzato dall’Automobile Club de l’Ouest che è anche promotore del FIA World Endurance Championship, e alimenta la passione dei fan degli sport motoristici grazie a una copertura in diretta senza rivali, alle immagini del “dietro le quinte” e alle interviste dalla pit-lane.

La 24 Ore di Le Mans e le altre otto gare del calendario FIA World Endurance Championship continueranno ad essere disponibili ogni anno sulle diverse piattaforme di Eurosport, tra cui i canali televisivi ed Eurosport Player, il servizio digitale live e on-demand. Oltre alla corsa in diretta, Eurosport Player proporrà una serie di accattivanti contenuti extra, tra cui le emozionanti camere on-board. La partnership è stata mediata da Infront Sports & Media, leader nello sports marketing a livello mondiale ed esclusivo media rights partner di Automobile Club de l’Ouest (ACO) e FIA World Endurance Championship (WEC).

patrick-dempsey-alla-24-ore-di-le-mans-2015_6Peter Hutton, Chief Executive of Eurosport, afferma: “i fan dei motori sono tra i più appassionati al mondo; siamo quindi lieti di estendere il nostro accordo per trasmettere la 24 Ore di Le Mans e le migliori gare endurance e di continuare ad alimentare la passione per lo sport. Non vediamo l’ora di immergerci in questa serie unica per i prossimi quattro anni, un evento che sarà disponibile ai fan nelle loro case e on-the-go sulle piattaforme di Eurosport.”    

Pierre Fillon, Presidente di Automobile Club de l’Ouest, dichiara: siamo molto felici del rinnovo della nostra partnership con Eurosport per la 24 Ore di Le Mans per i prossimi quattro anni. Siamo contenti che questo accordo garantisca inoltre una continua copertura del FIA World Endurance Championship. Siamo molto concentrati sullo sviluppo della copertura televisiva della 24 Ore di Le Mans e del FIA ERC, e ci siamo impegnati coi nostri partner per raggiungere questo obiettivo. La nuova intesa conferma la nostra determinazione. Rafforzerà il nostro posizionamento e porterà una maggior copertura dei nostri eventi del mondiale e della sua gara principe, la 24 Ore di Le Mans, in Europa e Asia-Pacific.

patrick-dempsey-alla-24-ore-di-le-mans-2015_1Gérard Neveu, CEO di FIA WEC, afferma: “l’annuncio riguardante il prolungamento della copertura del World Endurance Championship da parte di Eurosport è una notizia molto positiva per gli appassionati di motori, in particolare per gli affezionati delle gare endurance. La distribuzione dei canali raggiunge confini internazionali e, mostrando le emozioni e l’azione non-stop delle nostre corse WEC in tutto il mondo, intrattiene milioni di persone e ci dà risalto, avvicinando inoltre nuovi fan, sia fisicamente sia virtualmente.”

Stephan Herth, Executive Director Summer Sport di Infront, dichiara: “Eurosport è un sinonimo di 24 Ore di Le Mans e negli ultimi anni ha contribuito a espandere il profilo del FIA World Endurance Championship. Siamo perciò contenti di aver aiutato a estendere questa collaborazione per altri 4 anni. Questa nuova intesa dimostra la popolarità e l’appeal di un mondo in crescita come quello dei motori, uno dei segmenti più all’avanguardia dell’industria sportiva, e la sempre maggior richiesta di contenuti da parte del pubblico. L’accordo riafferma la nostra volontà di elevare il profilo e l’esposizione di questi eventi endurance sia in nazioni storicamente legate al mondo dei motori, sia in regioni emergenti.”