Mercoledi 7 Dicembre

Zebre Rugby Vs Ospreys: ecco le formazioni ufficiali

Ph: MAURO SALA

Nella prima partita del campionato del Guinness PRO12 2016/17 le Zebre Rugby affronteranno la formazione gallese Ospreys a Swansea

Al termine della rifinitura di stamane allo Stadio Lanfranchi di Parma lo staff tecnico delle Zebre Rugby ha annunciato la formazione iniziale che domani sera affronterà la prima gara ufficiale stagionale. Il calendario del Guinness PRO12 2016/17 vedrà Biagi e compagni in trasferta in Galles a Swansea contro gli Ospreys. Fischio d’inizio alle 20.35 italiane per la sfida del Liberty Stadium che opporrà le Zebre ai gallesi dell’ex mediano di mischia Brendon Leonard battuti una sola volta dai bianconeri negli otto precedenti nel torneo. Il XV del Nord-Ovest si appresta ad una lunga trasferta di 10 giorni nella penisola britannica dove le Zebre rimarranno dopo il match di domani per preparare la seconda trasferta gallese consecutiva di venerdì 9 Settembre a Newport.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Le Zebre si apprestano così a tagliare il nastro della loro quinta stagione celtica contro un avversario duro su un campo dove i padroni di casa non hanno mai perso contro una squadra italiana, e dove la franchigia di base a Parma ha raccolto un solo punto nella stagione 2012/13. Per l’occasione rispetto all’ultima gara amichevole di venerdì scorso coach Guidi può ritrovare l’esperto numero 8 Van Schalkwyk –miglior metaman della passata stagione di Guinness PRO12 per le Zebre con 6 segnature- alla sua prima convocazione stagionale ristabilitosi dall’infortunio subito con la nazionale italiana all’ultimo tour estivo. Torna a disposizione anche l’apertura Canna mentre farà il suo esordio ufficiale con la maglia zebrata l’estremo neozelandese ex Highlanders Baker, arrivato a Parma da una settimana. Altre sì, data l’indisponibilità forzata di alcuni atleti, saranno della trasferta anche due permit players tesserati col Rugby Calvisano nel massimo campionato italiano: il giovane Pettinelli –tre presenze nelle amichevoli pre-stagionali per la terza linea l’anno scorso nell’Accademia Nazionale Ivan Francescato- ed il mediano di mischia Semenzato -4 presenze nella scorsa stagione celtica per il numero 9 durante la finestra del mondiale RWC 2015-.

La linea dei trequarti bianconera vedrà un triangolo arretrato inedito formato da Baker ad estremo: prima gara in Europa per l’ex capitano degli AllBlacks seven che, data l’emergenza nel ruolo, é rischiato subito dallo staff tecnico dopo averlo provato nella settimana d’allenamento. Sulle ali agiranno i due giovani Di Giulio e Greeff, anch’esso all’esordio assoluto in Europa arrivato a Parma dai Golden Lions sudafricani. La coppia dei centri è confermata rispetto all’ultima gara contro il Benetton con i due azzurri Castello e Bisegni. In mediana fiducia ad altri due nazionali, il mediano di mischia Palazzani e l’apertura Padovani, con l’ex Mogliano ad aver offerto una prestazione convincente soprattutto nel primo tempo dell’ultima gara al Lanfranchi.

Il pacchetto di mischia delle Zebre vedrà una prima linea tutta azzurra formata dai piloni Lovotti e Ceccarelli insieme al tallonatore D’Apice che ritrova la maglia zebrata in gara ufficiale dopo l’infortunio di Worcester di Gennaio. In seconda linea confermato capitan Biagi dopo i 40° minuti giocati venerdì al rientro dall’infortunio; a far coppia con lui il 22enne Ruzza, minuti importanti per il padovano uno dei più continui nella pre-stagione delle Zebre. Terza linea tutta azzurra con i flanker Sarto e Mbandà a fare reparto col numero 8 Van Schalkwyk, leader delle presenze ufficiali nella storia del club che coglierà la sua 82esima presenza.

gianluca guidiLe parole di coach Gianluca Guidi alla vigilia della partenza per il Regno Unito :”emergenza è una parola che non sopporto: questa però è la situazione e va così accettata. Partiamo per il Galles con la certezza di avere un gruppo di uomini prima che di giocatori. Contro gli Ospreys dobbiamo rivaleggiare con le nostre armi: coesione di un gruppo fatto di uomini sempre più unito che fa di lealtà ed etica il proprio tratto distintivo nell’affrontare questa difficile stagione. A livello personale ci tengo a ringraziare il Rugby Calvisano nella persona del presidente Alessandro Vaccari per aver capito il nostro momento e da subito averci messo a disposizione Fabio Semenzato il quale, ancora una volta nonostante tutto, si è messo a disposizione dimostrando di essere un giocatore autentico e leale nonché un grande uomo di rugby. Noi tutti lo ringraziamo molto”.

La formazione delle Zebre Rugby che venerdì 2 Settembre alle ore 20.35 italiane affronterà gli Ospreys al Liberty Stadium di Swansea (Galles) nel primo turno del Guinness PRO12 della stagione 2016/17:

15 Kurt Baker
14 Lloyd Greeff
13 Giulio Bisegni
12 Tommaso Castello
11 Gabriele Di Giulio*
10 Edoardo Padovani*
9 Guglielmo Palazzani
8 Andries Van Schalkwyk
7 Maxime Mbandà*
6 Jacopo Sarto
5 George Biagi (cap)
4 Federico Ruzza*
3 Pietro Ceccarelli
2 Tommaso D’Apice*
1 Andrea Lovotti*

A disposizione:

16 Carlo Festuccia
17 Andrea De Marchi
18 Dario Chistolini
19 Valerio Bernabò
20 Giovanni Pettinelli*
21 Fabio Semenzato
22 Carlo Canna
23 Tommaso Boni
All. Gianluca Guidi

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Non disponibili per infortunio: Mattia Bellini, Dion Berryman, Oliviero Fabiani, Joshua Furno*, Andrea Manici*, Johan Meyer, Matteo Panunzi*, Bruno Postiglioni, Kayle Van Zyl, Giovanbattista Venditti*, Marcello Violi*

Indisponibili: Quintin Geldenhuys, Carlo Engelbrecht, Gideon Koegelenberg, Derick Minnie

Ospreys: Evans D., Hassler, Beck, Matavesi, Walker, Davies, Habberfield (cap); Ardron, Tipuric, Crakcnell, Thornton, Ashley, Arhip, Parry, Smith (A disposizione: Gustafson, James, Fia, Davies B., Baker, Webb, John, Howells) All.Tandy

Arbitro: Andrew Brace (Irish Rugby Football Union)
Assistenti: Stuart Gaffikin (Irish Rugby Football Union) e Gareth Newman (Welsh Rugby Union)
TMO: Simon McDowell (Irish Rugby Football Union)