Domenica 4 Dicembre

Wolverhampton, la resa contro il Barnsley fa infuriare Zenga: “sono sotto shock”

La squadra di Zenga ha subito 4 gol in 20 minuti, scatenando l’ira dell’allenatore italiano

Una sconfitta che proprio non va giù. Walter Zenga fatica ad accettare i 4 gol subiti ieri in Championship contro il Barnsley nei 20′ finali e non le manda a dire ai suoi: “ho visto qualcosa che non voglio più vedere in vita mia. I giocatori si sono arresi – attacca il manager del Wolverhampton alla ‘BBC’ -. Non è accettabile. Questa è anche una grande lezione per me“.

LaPresse/Mauro Locatelli

LaPresse/Mauro Locatelli

Secondo l’ex allenatore di Palermo, Catania e Sampdoria, “nel primo tempo abbiamo giocato molto male. Avevamo tanti giocatori fuori fase, abbiamo poi cambiato qualcosa per cercare di essere più efficaci. Ma non abbiamo combattuto. Sono sotto shock per il risultato, per come abbiamo giocato, sono sotto shock per tutto. E’ una vergogna per i tifosi e per il club. Non è questo il risultato che i Wolves vogliono davanti al proprio pubblico“. Dopo aver cancellato il giorno di riposo previsto per oggi, Zenga ha chiesto ai suoi un’immediata reazione contro il Newcastle di Rafa Benitez, avversario di sabato in campionato in un grande momento di forma. Il Wolverhampton è attualmente 16° in classifica con 9 punti. (ITALPRESS).