Sabato 10 Dicembre

Vuelta Spagna 2016: Quintana pronto a resistere agli attacchi di Froome: “sarà dura”

LaPresse/EFE

Quintana ieri ha perso metà del suo vantaggio su Froome vincitore della 19ª tappa. Oggi potrà attendere il britannico e in caso attaccarlo nella salita finale

Quintana ha visto dimezzare il suo vantaggio nei confronti di Froome vincitore della tappa di ieri. Oggi, il ciclista del team Sky può attaccare il corridore della Movistar e andare domani sul gradino più alto del podio di Madrid. Quintana farà di tutto per evitare questo, ma sa che la 20ª tappa sarà un percorso difficile, soprattutto nel finale. Gli ultimi chilometri lo vedranno protagonista nella sfida col ciclista britannico fondamentale per decretare il vincitore finale. “Siamo abbastanza vicini, manca solo una tappa visto che Madrid non dovrebbe essere un problema, salvo cadute. Sarà una giornata molto dura, non solo per noi che dobbiamo tenere lontano Froome, ma anche per Orica e Tinkoff che vorranno fare una corsa dura. Sarà una tappa bella da vedere in TV, per noi un po’ più complicata“,  ha dichiarato il colombiano della Movistar come riportato su www.cyclingpro.net.