Sabato 10 Dicembre

Vuelta Spagna 2016, le sensazioni di Chaves: “la tappa di ieri è stata intensa e dura”

LaPresse/Belen Sivori

La tappa di ieri della Vuelta di Spagna 2016 ha regalato grandi emozioni: la vittoria di Brambilla ma anche lo strapotere di Quintana. Ecco le impressioni di Chaves sulla tappa

La quindicesima tappa della Vuelta di Spagna ha visto la vittoria di Gianluca Brambilla su Nairo Quintana. Lo scalatore colombiano però ha incrementato il vantaggio su Chris Froome. Tra i protagonisti, Esteban Chaves ha raggiunto il traguardo a 1’13” dal ciclista della Movistar. “È stata una tappa molto intensa e dura. I primi cinque chilometri sono stati veramente tremendi e inoltre la tappa arrivava dopo quella di ieri in cui abbiamo faticato molto. Quintana è partito all’attacco davanti mentre noi siamo rimasti nel gruppo con Froome. Ci ha un po’ sorpreso la loro azione però sia la Sky che la Astana hanno messo i loro uomini a disposizione così come noi. Abbiamo provato a limitare il tempo nel migliore dei modi. Tinkoff e Movistar però hanno fatto un grandissimo lavoro. È stata sicuramente una bella tappa per i telespettatori“, le parole del ciclista riportate su cyclingpro.net