Domenica 4 Dicembre

Vela, Extreme Sailing Series: in Portogallo grande entusiasmo per i catamarani GC32

Per la prima volta in Portogallo ci saranno le Extreme Sailing Series. I catamarani GC32 cavalcheranno le onde al largo di Funchal

Appena premiata dai World Travel Awards 2016 come migliore isola d’Europa per trascorrere le vacanze, per la prima volta Madera si prepara quest’anno a ospitare il campionato del mondo di regata dei catamarani GC32. Dal 22 al 25 settembre il sesto Act delle Extreme Sailing Series andrà in scena al largo di Funchal, le cui acque rappresentano un ambiente spettacolare per dimostrare la straordinaria potenza dei GC32. Funchal è quindi pronta ad accogliere migliaia di turisti e appassionati che avranno la possibilità di ammirare le destrezze dei velisti più titolati al mondo; le condizioni medie del vento locale garantiscono l’intensità ideale per questo tipo di regata.

Questa occasione”, spiega Marcelo Rebanda, del Ufficio Turistico del Portogallo in Italia, “è per Madeira e per l’intero Portogallo un’eccellente opportunità di promozione e affermazione come meta elettiva del turismo nautico.”

Ph Hugo_Reis

Ph Hugo Reis

Giunto al suo decimo anno, quello delle Extreme Sailing Series è un campionato di vela internazionale pionieristico e pluripremiato che si disputa con i catamarani GC32, capaci di volare letteralmente sull’acqua grazie ai foil, nel caratteristico formato delle regate stile stadio che consente di disputare gli eventi nel cuore di alcune tra le più importanti città del mondo.

Inaugurato con l’Act di Muscat in Oman, quest’anno il circuito è proseguito prima a Qingdao in Cina e poi a Cardiff, Amburgo e a San Pietroburgo. Dopo Madera il campionato sarà di scena a Lisbona (6-9 ottobre) per concludersi in Australia (8-11 dicembre). Gestito in collaborazione con l’Ente del turismo di Madeira e l’Associazione Velica Regionale, l’Act di Madeira sostituisce quello di Instanbul.