Martedi 6 Dicembre

US Open – Mirror match fra Nishikori e Murray: il quinto set però va al ‘Samurai’

LaPresse/Reuters

Kei Nishikori supera Andy Murray dopo 5 splendidi set e stacca il pass per le semifinali degli US Open

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Dopo oltre 4 ore di match si è concluso uno degli incontri più avvincenti visti fin qui agli US Open. Kei Nishikori è riuscito a battere Andy Murray dopo 5 interminabili set in un match ad alto contenuto di spettacolo. Nishikori aveva bisogno di certezze, far bene ogni Slam non basta più, servono le vittorie importanti, come questa contro la medaglia d’oro di Rio e campione di Wimbledon in carica, Andy Murray. Il match è stato a specchio, 1-6 / 6-4, 4-6 / 6-1 i primi 4 set, finiti in netta parità.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Se nel primo Andy Murray ha rifilato un netto 1-6 al giapponese, Nishikori nel secondo è riuscito a restare attaccato al match fino alla fine, piazzando la zampata del 6-4 finale al secondo break. Murray ha risposto in maniera simile, domando la forza di volontà del tennista numero 7 al mondo, e firmando a sua volta un 4-6 di risposta con 3 servizi strappati. La reazione di Nishikori è arrivata nel set successivo: 6-1 senza appello, un colpo da ko psicologico per chiunque, se non fosse che ad incassarlo è stato Andy Murray. Lo scozzese ha faticato ad inizio quinto set, provando però la rimonta da 4-2 a 5-5, salvo poi capitolare nel finale, dopo il break del 6-5 e il 7-5 conclusivo di Nishikori.